Pedonalizzazione di via Dusmet, le ragioni del sì

testo e foto Salvatore Ruggieri

Noi catanesi in macchina saliremmo anche le scale di case! Non si spiegherebbe altrimenti la levata di scudi da parte dei commercianti di via Dusmet.

Noi invece mettiamo in evidenza 10 punti per cui con la chiusura di via Dusmet ci guadagniamo tutti:

1) La pedonalizzazione riguarda soltanto 150 metri di strada. 2) La porzione di strada chiusa non ha impatto sul traffico, in quanto facilmente percorsa la rotatoria ci si può immettere su via del Plebiscito senza allungare in modo significativo. 3) Il numero degli stalli per il parcheggio è aumentato grazie all’apertura del parcheggio Borsellino che può ospitare centootto autovetture. La sosta è gratuita la prima mezz’ora, mentre per le successive il costo è di 0,50 € per ora. Molto meno di quanto chiedevano i parcheggiatori abusivi. 4) A proposito dei parcheggiatori abusivi: sono stati costretti ad abbandonare la loro attività redditizia. 5) Finalmente non acquisteremo più pesce al monossido di carbonio, dato che le bancarelle distavano pochi cm dalle migliaia di marmitte delle auto in coda. Magari ci perdiamo in sapore, ma perlomeno ci si guadagna in salute. 6) Non cambia praticamente nulla per i fruitori del mercato storico che volessero recarsi in bus. In piazza Duomo, ad appena venti metri dalla Pescheria, si fermano cinque linee che la collegano al Villagio S. Agata e dai quartieri del centro. Molte altre hanno come capolinea piazza Borsellino che dista centocinquanta metri. 7) Ristoranti e bar potranno disporre di molto più spazio, magari installando dehors cosicché gli avventori possano godere del sole catanese. Toc toc, Bar Etoile ci senti? 8) Si è creato un percorso protetto attraverso il Giardino Pacini tra il parcheggio Borsellino dove i bus turistici fanno scendere i viaggiatori e piazza Duomo. Anche il percorso per il Porto adesso è per l’80 % in sede protetta. 9) Il commercio al centro storico se vuole competere con i centri commerciali, deve puntare su altro. Qui non si potrà mai garantire facilità di parcheggio o prezzi bassi. 10) Oltre che agire sulla qualità dei prodotti bisogna rendere il centro un luogo bello e sereno dove passeggiare La pedonalizzazione si muove in questo senso.