Gli appuntamenti di luglio al Giardino di Scidà, bene confiscato alla mafia

In via Randazzo 27 a Catania, zona Borgo, tra via Passo Gravina e viale Fleming, c’è un giardino un tempo appartenuto al Boss mafioso Nitto Santapaola. Ora finalmente confiscato alla mafia e assegnato tramite bando pubblico dal Comune di Catania a I Siciliani giovani, alla Fondazione Giuseppe Fava, all’Arci e al Gapa. È nato il Giardino di Scidà, in memoria del Presidente del Tribunale per i minori di Catania, Giambattista Scidà.

Al posto della morte, della violenza, della prepotenza e della miseria della mafia, ora ci sono gelsomini e belle di notte, bambine e bambini che giocano, giovani giornalisti, mostre, spettacoli e film. Il tentativo è quello di restituire alla città uno spazio che un tempo in mano ai mafiosi e adesso può essere vissuto da tutte e da tutti.

Partecipare alle iniziative del Giardino di Scidà non è solo la possibilità di passare le calde serate estive al fresco del grande pino all’aperto, non è solo l’occasione di divertirsi con film e teatro ma è un modo di riappropriarsi di un pezzo di città, di vita: è un gesto di impegno civile contro la mafia, “per la giustizia, per Catania”.

IL PROGRAMMA DI LUGLIO al Giardino di Scidà, bene confiscato alla mafia via Randazzo 27, Catania

Martedì 17 luglio ore 20

Il giorno della civetta. Leonardo Sciascia oggi

Ore 20 – Cena sociale di autofinanziamento Ore 20,30 – Proiezione del film “Il giorno della civetta” a seguire dibattito con Antonio Di Grado, Direttore della Fondazione Sciascia ed Elena Brancati, Insegnante.

Per saperne di più, evento facebook: https://www.facebook.com/events/1715924015191889/


Venerdì 20 luglio ore 20

ALLA LUCE DEL SOLE, la lotta alla mafia di Don Pino Puglisi

Ore 20 – Cena sociale di autofinanziamento Ore 20,30 – Proiezione del film “Alla luce del sole” a seguire dibattito con: Padre Gianni Notari, Parroco della Chiesa Crocifisso dei Miracoli di Catania e Giovanni Abbagnato, attivista sociale di Palermo.

Per saperne di più, evento facebook: https://www.facebook.com/events/453924665019994/


Domenica 22 luglio ore 20

La voce di Impastato. Da Peppino Impastato a Mafia Capitale, l’Italia sotto inchiesta

Alle ore 20 cena sociale di autofinanziamento, a seguito PRESENTAZIONE DEL LIBRO di Ivan Vadori, La voce di Impastato. Intervengono: Giovanni Caruso, vice Direttore I Siciliani giovani Gianfranco Faillaci, insegnante e giornalista, tra i fondatori de I Siciliani giovani Ivan Vadori, giornalista e autore del libro

Letture dell’attrice Irene Cummaudo

Per saperne di più, evento facebook: https://www.facebook.com/events/413108882505991/


Mercoledì 25 luglio ore 20,30

TEATRO IN GIARDINO: Il processo a Mao Tze Tung.

di Nino Greco Associazione Terre Forti

Ingresso cinque euro.

Per saperne di più, evento facebook: https://www.facebook.com/events/1765482320205207/