Cerca e Offri Lavoro con il GAPA

Un passaparola per darci una mano

di Salvo Vazzana


“Salve, sto cercando lavoro, ho una bambina di tre anni da mantenere, sono ragazza madre, la vita è molto dura senza un lavoro perché non posso dare un futuro migliore a mia figlia, non mi sento un buon esempio per lei visto che sono senza lavoro, mi sento sempre più stanca di questa situazione. Sono una persona molto simpatica, socievole, so fare molte cose, potrei lavorare come aiuto cuoca…”.

“Salve sono un ragazzo (padre) di venticinque anni che cerca disperatamente lavoro di qualsiasi tipo (muratore, aiutante cuoco, pulizie, giardinaggio, ecc.). Mi arrangio ovunque e sono un tipo volenteroso. Sono anche motorizzato quindi potrei fare anche domicili per pizzerie”.

“Salve a tutte ho ventotto anni, da circa cinque mesi cerco lavoro per mantenere i miei quattro figli. Ho provato a lasciare curriculum ovunque ma tutti le faremo sapere… Purtroppo ho bisogno di lavoro urgente perché ho una situazione complicata con i servizi sociali… cerco come pulizie, babysitter, badante, dama di compagnia”. “Padre di due figli, 34enne disoccupato dal 2012 cerca lavoro in tutti i settori, tanta buona volontà di lavorare ed educazione. Le mie esperienze lavorative sono: autista di furgoni…”Quando si parla di bisogno di lavorare si entra in un mondo in cui ogni giorno tantissime persone si danno da fare, in tutti i modi, per sbarcare il lunario, per portare a casa i soldi necessari per vivere e spesso per sopravvivere. Dietro ognuno degli annunci come quelli appena riportati, c’è la storia di una persona, di una famiglia, di bambini, di persone anziane che vivono la loro realtà con sofferenza ma dignità. Ok, il lavoro è un grande problema, c’è una grande crisi e tutti gli altri problemi che sappiamo; ma non possiamo fare niente? Sì che possiamo fare qualcosa! Possiamo darci una mano l’uno con l’altro facendo un passaparola delle offerte grandi o piccole di lavoro di cui veniamo a conoscenza, che magari per noi non vanno bene ma per altri sì, oppure, quando abbiamo bisogno di qualcuno che faccia un lavoro o un piccolo servizio per noi possiamo cercarlo col passaparola.

È quello che abbiamo pensato di fare noi con l’iniziativa “Cerca e offri lavoro con il Gapa” e che prevede diverse cose: tutte le persone che verranno nella nostra sede ad iscriversi – ogni lunedì dalle 17.30 alle 19.00 in via Cordai 47- saranno registrate in modo da sapere che tipo di lavoro sanno fare, quando sono disponibili (tutto il giorno, solo la mattina o pomeriggio, ecc.), in quale zona possono lavorare (tutta Catania, anche i paesi, solo nel quartiere, ecc.) e se hanno un mezzo per spostarsi. Queste notizie ci saranno utili per segnalarvi le offerte che vanno bene per voi.

Poi abbiamo messo a disposizione un numero di telefono, il 327 8638756 per le persone che offrono lavoro o che cercano una persona per fare un singolo servizio (pulire un giardino, trasportare dei mobili, ecc.): potete telefonarci e noi faremo girare la notizia in un gruppo Whatsapp che si chiama “Gapa Lavoro” per tutti gli iscritti. Le persone che hanno un telefonino semplice, senza Whatsapp, le avviseremo con un sms. È un sistema che può funzionare, se partecipiamo tutti, ognuno con le offerte di lavoro di cui viene a conoscenza, e sarà un modo per darci ancora di più una mano.

Vi aspettiamo al Gapa!